Laboratorio Salute: il potere curativo del Gin-Pent

Nella di ‘Laboratorio Salute’ abbiamo parlato dei nuovi risultati ottenuti dall’assunzione del Ginpent®,insieme a Marino Ambrogio della azienda Ambrogio Italia e il Dottor Luigi Schiavo, farmacista, omeopata ed esperto di fitoterapia.

Durante la trasmissione faremo anche un collegamento telefonico con il Dottor Cesare Maffeis, geriatra con esperienza pluriennale in diverse Residenze Sanitarie per Anziani (RSA) della provincia di Bergamo. Medico omeopata.

Tradizionalmente il Gin-Pent è la pianta dell’immortalità in quanto ha la preziosa virtù di rendere l’organismo maggiormente adattabile alle situazioni difficili, riducendo lo stress e la stanchezza. Ma è anche un buon rimedio per la depressione e l’ansia. Inoltre, diminuisce il colesterolo LDL, velocizzando il metabolismo. Secondo una ricerca condotta dagli scienziati del Medical College di Taiwan, la Gynostemma sarebbe anche in grado di inibire la formazione delle cellule cancerogene.

Gli adattogeni vengono considerati dei farmaci vegetali perché aiutano a mantenere l’Omeostasi (equilibrio) dell’organismo e sono in grado di aumentare la produzione di energia a livello cellulare, aiutandoci a combattere lo “Stress ossidativo” (invecchiamento) provocato dai radicali liberi.

Molte testimonianze hanno evidenziato che l’assunzione del Gin Pent è riuscita ad attenuare la componente infiammatoria di particolari patologie, quali artrite reumatoide e fibromialgia, migliorando la qualità di vita a persone colpite da queste gravi malattie

L’associazione di Gin Pent con Riso rosso fermentato è in grado di migliorare in maniera significativa importanti dislipidemie, che devono essere trattate per lunghi periodi con le statine.

Il Gin-Pent è inoltre amico della nostra forma fisica in quanto è un potente antiage, migliora le prestazioni sessuali e rinforza il sistema immunitario

 

Per contattare gli ospiti ecco i riferimenti:

Marino Ambrogio

Ambrogio Italia

Via Ermengarda

25024 Leno (Brescia – Italy)

www.ambrogioitalia.com

Email info@ambrogioitalia.com

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata