Relazione tra microbioti: terra, fermentazioni primordiali e salute umana

Durante l’appuntamento settimanale di Laboratorio Salute abbiamo approfondito l’argomento che riguarda la sottile ma altrettanto stretta relazione esistente tra microbioti, la terra, fermentazioni primordiali e la salute umana.

Gli ospiti del nostro salotto sono Sandro Santolin, imprenditore ed esperto di fermentazioni (Primus Pane) ed il Dott. Marco Pignatti, specializzato in Dermatologia e Venereologia esperto dello studio dei rapporti che legano la pelle e le sue malattie all’intestino e al suo microbiota.

Il Dott. Pignatti ha iniziato a trattare i suoi pazienti dermatologici partendo dalla salute del loro intestino ed ha iniziato a divulgare queste informazioni in numerose conferenze, corsi e congressi in giro per l’Italia. Un medico innovativo per il suo approccio alternativo verso la cura della pelle attraverso la cura primaria del l’intestino e del Microbiota che vive in esso. Autore del libro “Dermobiotica. Alimentazione – Microbiota – Pelle (Minerva Medica, 2018) e co-autore del Libro “Di pelle e di pancia” (Edizioni Terranuova, in uscita 2019). Responsabile del primo Ambulatorio di Dermobiotica in una struttura pubblica dal gennaio 2017. Presidente Congresso Italiano di Dermobiotica.

Nella dermobiotica si affrontano temi complessi e affascinanti, apparentemente diversi, in realtà fortemente intricati come il microbiota “di pancia” e “di pelle”, i rapporti con il sistema immunitario e le risposte immunitarie. E’ un’ottima occasione per rivisitare il ruolo degli alimenti e della dieta in diverse condizioni patologiche dermatologiche (non solo quelle note da tempo per i legami ben dimostrati con situazioni dismetaboliche come il diabete e l’obesità o per intolleranze su base genetica, come quella al glutine) sulla base delle nuove conoscenze di base del microbiota. In particolare psoriasi e dermatite atopica (e altre sindromi atopiche e allergiche in generale) vengono riconsiderate nella loro fisiopatologia e vengono prospettate nuove modalità di approfondimento diagnostico e anche di cointerventi terapeutici.

In particolare psoriasi e dermatite atopica (e altre sindromi atopiche e allergiche in generale) vengono riconsiderate nella loro fisiopatologia e vengono prospettate nuove modalità di approfondimento diagnostico e anche di con interventi terapeutici.

Sandro Santolin ha iniziato il suo percorso di ricerca e sperimentazione nel 2011 quando diversi cardiologi e cardiochirurghi lo definirono “un morto che cammina” perché rifiutò una delicatissima operazione a cuore aperto necessaria per correggere un aneurisma aortico ormai incontrollabile che avrebbe provocato entro pochi mesi la rottura dell’aorta entro pochi mesi.

Così ha deciso di assumersi ogni responsabilità della sua salute ed ha percorso una strada inesplorata dalla ricerca scientifica. E non è stato un miracolo a far restringere di ben 3 mm l’aorta, ma una prevenzione che ha coinvolto tutta la sua vita con logica stringente.

Per ottenere un tale risultato ha agito su tre capisaldi fondamentali sui quali facevano base anche i principi di Ippocrate e Paracelso: cambiamento spirituale, cambiamento nello stile di vita quotidiano (riducendo lo stress e introducendo attività come lo yoga) e sana alimentazione mettendo in atto strategie nutrizionali per rinforzare il suo sistema digerente.

Per creare questo benessere ha cercato di eliminare tutte le caratteristiche anti- nutrizionali e pro-infiammatorie dei cereali e dei legumi utilizzando le “Fermentazioni demolitive Primordiali” e crea il Primus Pane, un alimento primitivo a base di grani antichi (come timilia, senatore Cappelli, farro, Virgo…) con un procedimento molto complicato. Questo alimento parte dalla lievitazione con “pasta madre” per poi passare attraverso le fermentazioni primordiali che predigeriscono e scompongono proteine, polissacardi, fibre ed i classici elementi anti-nutrizionali pro infiammatori (lectine e fitati). E per ottenere infine un alimento ad alta vitalità enzimatica viene seguita una lunga e doppia cottura delicata.

Questi processi pre digestivi demoliscono a livelli spesso non rilevabili gli anti-nutrenti tanto accusati di creare problemi infiammatori della parete intestinale.

In questo modo è riuscito a creare un nuovo alimento multingredienti che permettesse di nutrire l’uomo con tante qualità e proteine ambientalmente sostenibili perché derivate da cereali e legumi.

I legumi sono il mezzo che usa la natura per fissare l’azoto dell’aria nel terreno, attraverso microrganismi specifici che prosperano sulle loro radici. L’azoto è il fertilizzante necessario per produrre le proteine delle piante e degli animali. Quindi, più si coltivano legumi, più si arricchisce il terreno. I legumi inoltre riforniscono gli aminoacidi complementari a quelli presenti nei cereali.

 

Per contatti:

Sandro Santolin

ANTICO FORNO DI SANTOLIN SANDRO s.r.l.

Pagina Facebook Primuspane

info@primuspane.it

tel. 366 194 20 83

Per ordini telefonici

059/8394903

 

Dott. Marco Pignatti

Tel. 320 8115620

pignattidermatologia@gmail.com

pignattidermatologia.com

Profilo Facebook Dermobiotica 

Profilo Facebook  Dr. Marco Pignatti – Dermatologia, Laser e Medicina Estetica

 

 

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata