“Ho l’armadio pieno e non so cosa mettere!” e’ una frase che abbiamo sentito e pronunciato molte volte. Grazie ai consigli della personal shopper e consulente d’immagine Federica Pilotti, impareremo a valorizzarci con l’aiuto dei colori e a creare il nostro armadio intelligente. Perché anche attraverso la scelta degli abiti che acquistiamo possiamo fare la differenza in termini di sostenibilità ambientale e sociale.

La fast fashion promuove l’acquisto compulsivo a scapito della ricerca del dettaglio, di tessuti sostenibili, facendo leva sui costi bassi e sulla facilità di reperire capi alla moda piuttosto che a capi che durino nel tempo. La logica del low cost, del basso prezzo, non produce valore ma rifiuti da accantonare per fare spazio a qualcosa di nuovo che deve riempire il nostro armadio in maniera ossessiva.

Dietro ogni maglietta che paghiamo poco, c’è qualcun’altro che sta pagando il resto, a volte con la propria vita, senza dimenticare la devastazione ambientale.

L’Armocromia ci insegna a scegliere: svela i nostri colori e a rende più flessibile e intercambiabile il nostro armadio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata