Parliamo di una storia a lieto fine che può e deve diventare il simbolo del diritto alla vita degli animali. Parliamo infatti di Life, una vitellina di due mesi che soffre di rinoschisi dalla nascita e che era destinata ad essere soppressa. L’animale si trovava presso un allevamento di agraria. Dopo varie vicessitudini la vitellina è stata adottata dall’associazione Cuori Liberi Onlus di Sairano in provincia di Pavia ed è stata quindi strappata alla morte.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata