Lo sapevi che ogni anno, nel solstizio d’estate, migliaia di cani vengono presi a raccolta per essere mangiati a Yulin, in Cina, durante il Festival della carne di cane? Crediamo che un evento del genere non abbia posto nel 21° secolo. Ci sono molte ragioni per mettere fine a questo orribile evento — attenzione, le seguenti informazioni potrebbero essere sconvolgenti. Un numero significativo di cani che vengono uccisi, sono animali domestici rubati, o cani da guardia delle famiglie rurali.Permettere al festival della carne di cane di continuare a esistere significa appoggiare il furto di cani, dando formitura all’industria della carne di cane. Il Festival della carne di cane di Yulin rappresenta un pericoloso problema di sicurezza alimentare. I cani venduti sul mercato sono animali malati, avvelenati e morenti. Durante i lunghi viaggi, questi cani vivono in condizioni orrende, trascorrono giorni senza a cqua e cibo e possono essere portatori di malattie contagiose. Ci appelliamo a voi per agire nell’interesse della salute pubblica, della sicurezza alimentare, del benessere degli animali e della reputazione del Guangxi e della Cina. Il Festival della carne di cane di Yulin è un’operazione commerciale che mina l’interesse nazionale e pubblico. Il governo della Regione autonoma del Guangxi Zhuang si trova ora in un momento storico. Il “Dog Meat Festival” deve finire. Sentiamo in collegamento telefonico dalla Cina Davide Acito (Action Project Animal).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata