Corona e Parley for the Oceans presentano imballaggio per pulizia spiagge

Corona e Parley for the Oceans presentano un nuovo imballaggio

Corona offre ai consumatori l’occasione di acquistare birra pagando con la plastica che hanno raccolto, in modo che gli oceani e le spiagge non debbano pagare in futuro.

Centinaia di località partecipano a livello globale, da importanti rivenditori a bar, dalle città alle località costiere. Quest’estate, Corona e Parley for the Oceans presentano un nuovo imballaggio che pulisce un metro quadrato di spiaggia, una confezione alla volta.

Si stima che siano 8 milioni le tonnellate di inquinanti a base di plastica che entrano negli oceani ogni anno.

Alla luce di questa realtà, Corona sta accettando plastica raccolta nelle città e località costiere come forma di pagamento per la birra acquistata durante la settimana della Giornata mondiale degli oceani (World Oceans Day); rinunciando ai guadagni per proteggere il paradiso dall’inquinamento marino da plastiche.