Il Comune di Milano avrà un nuovo regolamento dedicato alla tutela e al benessere degli animali. Dopo il passaggio in giunta il documento, che viene aggiornato dopo 14 anni, sarà discusso dal Consiglio comunale per l’approvazione e l’entrata in vigore. Il nuovo regolamento stabilisce maggiore rigore nella detenzione e vendita di alcune specie animali selvatiche, la gestione delle colonie feline (normate dalla Regione solo a livello generale), la tutela dei siti di nidificazione dei rondoni, la gestione dei crostacei vivi destinati all’ alimentazione. Inoltre dopo 6 mesi dall’entrata in vigore del nuovo regolamento il Comune di Milano vieterà circhi, spettacoli e mostre itineranti che utilizzano alcuni animali, come i primati, cetacei, orsi, lupi, rinoceronti, ippopotami, giraffe, foche. “Il nuovo regolamento – ha dichiarato in una nota l’assessore con delega alle Politiche per la tutela e difesa degli animali, Roberta Guaineri – vuole avere un ruolo educativo, di formazione di una rinnovata cultura del rispetto degli animali in città”. Un augurio che si fanno gli animalisti è che questo percorso virtuoso possa continuare ed espandersi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata