I cacciatori inquinano con il piombo, ammonio e altre sostanze venefiche acqua, aria e suolo. La caccia sconvolge la natura, uccide specie già in difficoltà di conservazione e non, rompe tutti gli equilibri. Non solo: diverse ricerche scientifiche avrebbero dimostrato la relazione fra maltrattamenti o uccisione di animali e violenza interpersonale e comportamenti antisociali e criminali. Eppure, da alcuni consiglieri regionali della Lombardia e del Veneto arriva la proposta di far entrare la caccia nelle scuole. Un paradosso, per la Lega per l’Abolizione della Caccia. Sentiamo le parole di Katia Impellettiere, Delegata Nazionale della LAC.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata