Oggi, dopo il rinvio della prima udienza del processo a carico dell’ex presidente della provincia di trento, Ugo Rossi e del suo dirigente del servizio Fauna Maurizio Zonin, alla sbarra per la vicenda della morte dell’orsa Kj2 durante la cattura, gli animalisti hanno dato vita ad un presidio improvvisato al Casteller per chidere giustizia per questi animali e denunciare la loro detenzione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata