Piacentino A quasi due anni dal suo annuncio entra nel vivo il nuovo centro paralimpico del nord Italia di Villanova sull’Arda. Sugli oltre 5 mila metri quadri di terreno acquistati dall’Ausl di Piacenza sorgerà la piscina coperta del centro che servirà un ampio bacino d’utenza  molto ampio. Si tratta del primo stralcio per il quale è stato aperto un bando per la realizzazione, dell’importo complessivo di 3 milioni e 831mila euro. Le offerte, caricate attraverso il portale Sater, dovranno essere presentate entro e non oltre le 12 del 30 novembre. L’intervento prevede la realizzazione di un nuovo edificio con vasca da 25 metri per 12,5. Sei le corsie che saranno effettuate e messe a disposizione per attività agonistica a livello locale (Campionati Italiani Regionali) per l’attività natatoria. Saranno utilizzate le più elevate tecnologie d’avanguardia per la realizzazione della vasca che disporrà di alte prestazioni. La reception sarà provvista di zona ristoro, sala polivalente, spogliatoi utenti ed addetti, il locale tecnico e il deposito, ed è realizzato in un unico volume fuori terra di altezza ridotta rispetto al volume dello spazio di attività ottimizzando da un lato gli aspetti gestionali e dall’altro rendendo più razionale la composizione architettonica dell’edificio che prevede un trattamento materico diverso rispetto al volume principale. Se tutto procederà come da copione, il centro aprirà nel 2022 a tre anni dalla sua sottoscrizione stipulata tra regione Emilia Romagna, Comune ed Ausl di fronte ai medici della struttura ospedaliera di Villanova.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata