Box Pinelli: cosa ci riserva il 2021

Nonostante il rallentamento di molte attività a causa della pandemia, la ricerca del mondo scientifico in oftalmologia non si ferma.

Accanto alle terapie tradizionali che hanno già dato prova di efficacia, nuove pubblicazioni scientifiche e nuove evidenze ci inducono a guardare al futuro con positività e a intraprendere nuove strade all’insegna della non invasività e dell’impiego di sostanze naturali che si aggiungono ai prodotti di sintesi messi a punto dalle aziende farmaceutiche.

Ciò è reso possibile dalla LUCE utilizzata in varie forme per la correzione dei difetti visivi e da FITOCHIMICI NATURALI mirati al benessere oculare.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata