Cresce la sensibilità degli italiani verso l’ambiente

Otto italiani su dieci sono disposti a spendere di più per acquistare prodotti e servizi che impattino meno sull’ecosistema e pronti a impegnarsi per migliorare la qualità dell’ambiente. È quanto emerge dalla ricerca, realizzata per il CONOU – Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati; Legambiente e La Nuova Ecologia.

Lo studio mette in evidenza che i cittadini ritengono ancor più degli anni precedenti che i principali responsabili della salvaguardia dell’ambiente siano loro stessi.

Aumenta dunque la responsabilità civica degli italiani.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata