Cremona. Il test partirà nei prossimi giorni e durerà un anno. Per raccogliere più dati e adesioni possibili verranno coinvolte circa 150 attività tra parrucchiere ed estetiste tra Cremona e Casalmaggiore, che attraverso dei materiali illustrativi e dei gadget molto utili, cercheranno di sensibilizzare le donne affette da ludopatia e a rivolgersi agli sportelli designati per richiedere un supporto. Con il passare degli anni questo fenomeno si è ridotto nelle sale slot, ma è aumentato esponenzialmente sulle piattaforme online, crescendo ancor di più durante il lunghi lockdown imposti dalla pandemia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata