Prosegue la mobilitazione contro la mega fonderia che dovrebbe essere realizzata nelle campagne di Pontevico, nella bassa bresciana. Questa mattina i comitati ambientalisti sono scesi in piazza per informare la cittadinanza sull’impatto che avrebbe un impianto di tale portata. E intanto in Provincia, a Brescia, si è svolto il primo incontro della Conferenza dei servizi decisoria.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata