L’eccessivo consumo di fruttosio, un dolcificante naturale addizionato a molte delle bevande zuccherate in commercio, può aumentare il rischio di sviluppare il cancro del pancreas? Da qui è partito il lavoro del gruppo di ricerca coordinato dal dottor Alessandro Carrer dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare di Padova.

L’obiettivo, indagando le alterazioni del metabolismo, è quello di isolare e analizzare gli effetti avversi causati dall’eccesso di consumo di fruttosio e di studiare quindi i comportamenti da osservare, oltre che le possibili applicazioni terapeutiche.

Approfondiremo questo argomento nello speciale di Medicina Ricerca.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata