Cremona La sanità pubblica cremonese versa in condizioni scandalose ed inaccettabili, in ospedale non si trovano posti per visitare i neonati che necessitano di cure. E’ da tempo che i cittadini lamentano tempi biblici e disagi, ed i medici migliori stanno letteralmente scappando dal nostro nosocomio per dedicarsi alla libera professione o per lavorare in altri istituti. Un caso che fa indignare è quello di una mamma che qualche giorno fa aveva bisogno di una ecografia d’urgenza per la sua bimba di due mesi. A Cremona non hanno saputo trovarle un posto: non esisteva nemmeno una prima data disponibile! Così la donna è stata costretta ad andare in privato, pagando un conto salato: 100 euro. Due giorni fa altro episodio: impegnativa d’urgenza per una visita pediatrica: a Cremona nessuna data, fuori città il primo posto sarebbe stato il 31 Marzo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata