Le scelte dell’Italia sulle sanzioni alla Russia, danneggiano l’Italia stessa e le problematiche legate alla gestione del gas: un fallimento in chiave politica estera e perdita di consenso da parte del premier Draghi. E’ quanto sostenuto da Roberto Nuzzo, già sottoufficiale dell’aeronautica militare.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata