Consigli di fitoterapia per ritrovare il benessere in menopausa (magnolia e melatonina)

La menopausa rappresenta un momento molto delicato per una donna, che trascina anche importanti implicazioni psicologiche. E’ un passaggio inevitabile che coincide con la fine della fertilità. Per questo motivo spesso viene vissuto con ansia e inquietudine. Non si tratta di una malattia ma molto spesso viene vissuta come tale.

Si tratta comunque di un periodo della vita in cui possono insorgere disturbi legati proprio alla cessazione dell’attività delle ovaie.Dalle vampate di calore, agli sbalzi di umore, dai dolori articolari all’insorgere e aggravarsi dell’osteoporosi: si tratta dei malesseri che possono essere tenuti a bada da un corretto stile di vita e da alcuni importanti sostanze fitoterapiche.

In “Dialoghi tra psicologia e medicina: le scoperte della PNEI” la dottoressa Giusy Messina spiegherà come l’assunzione di alcune sostanze contribuisca a ristabilire il normale equilibrio della persona senza tuttavia esporla ed indesiderati effetti collaterali che hanno numerosi farmaci.

In particolare la dottoressa Messina parlerà delle proprietà e principi attivi della magnolia e della melatonina.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata