Si è svolta a Milano, al Parco Ravizza, la giornata di volontariato aziendale promossa da Snaitech, in collaborazione con Plastic Free, la più importante associazione di volontariato attiva nella lotta all’inquinamento da plastica e impegnata nella tutela dell’ambiente con appuntamenti di pulizia di città, spiagge, parchi e fiumi. Annunciato ad aprile scorso, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, il supporto di Snaitech alla causa di Plastic Free si è ulteriormente consolidato in questi giorni grazie alla realizzazione di tre appuntamenti dedicati alla raccolta della plastica abbandonata, che hanno coinvolto i dipendenti delle tre sedi dell’azienda a Milano, Roma e Porcari (Lucca).

In particolare i volontari della sede di Milano si sono recati recentemente nel Parco Ravizza per contribuire alla pulizia di alcune aree verdi delle loro città. Si sono invece svolti settimana scorsa gli appuntamenti di Clean Up Plastic Free a Roma e a Lucca.

“L’importanza e l’urgenza della situazione ambientale legata all’inquinamento da plastica rendono fondamentale promuovere azioni concrete e partecipate. Per questa ragione, abbiamo voluto organizzare gli appuntamenti di raccolta plastica in 3 diverse città per dare la possibilità a tutti i nostri dipendenti di contribuire ad una nobile azione di pulizia dell’ambiente” ha dichiarato Lavinia Pupelli, Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Snaitech. L’impegno di Snaitech nei confronti dell’ambiente si riflette in azioni concrete e tangibili, come l’utilizzo di energia elettrica proveniente al 100% da fonti rinnovabili o come l’adesione allo United Nations Global Compact delle Nazioni Unite, la più grande iniziativa a livello mondiale per la sostenibilità aziendale per lo sviluppo, l’attuazione e la divulgazione di pratiche responsabili. (ANSA).

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata