Ricorso contro il cinodromo al Parabae di Maserada

Il cinodromo Parabae a Maserada in provincia di Treviso continua a far discutere. Il progetto in fase di realizzazione viene fortemente contestato da Enpa, Lav, LNDC Animal Protection, Oipa e Pet Levrieri, associazioni animaliste che hanno deciso di depositare un ricorso al TAR per chiedere l’annullamento del permesso di costruire e di tutte le dichiarazioni sulle quali tale permesso è stato concesso. A destare grande preoccupazione è l’assenza di una valutazione di incidenza ambientale in un habitat che deve essere protetto. Le attività che si svolgeranno presso la pista, inoltre, ovvero corse amatoriali dei cani levrieri, allenamento di cani da lavoro e relative prove di verifica zootecnica, non sono espressamente autorizzate da alcuna norma e portano con sé rischi impliciti.