Quasi 100mila persone ad oggi hanno aderito alla campagna inglese Don’t Pay UK, nata da un movimento spontaneo che intende contrastare il caro vita non pagando le bollette. Abbiamo chiesto ai cremonesi cosa pensano di questo atto di ribellione e se secondo loro sarebbe necessario anche in Italia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata