Il prossimo 9 novembre il Tar della Lombardia (Presidente Vinciguerra) sarà chiamato a decidere se sospendere gli aumenti delle tariffe di luce e gas scattati in Italia a partire da gennaio 2022. I giudici amministrativi si pronunceranno infatti sul ricorso promosso dal Codacons, che contesta una serie di violazioni che avrebbero portato l’Autorità per l’energia elettrica ed il gas ad autorizzare incrementi delle tariffe fortemente penalizzanti per le famiglie. Nel frattempo si è svolta oggi una tavola rotonda indetta da Codacons.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata