Il mondo dell’agricoltura si è dato appuntamento oggi a Montichiari, nel bresciano, in occasione dell’apertura della Fiera agricola e Zootecnica, la più importante manifestazione italiana a livello internazionale dedicata all’allevamento che fino a due anni si teneva a Cremona. Da qui Coldiretti ha lanciato l’allarme: gli allevatori sono strozzati dalle spese per i rincari energetici +500% delle bollette per l’elettricità del +95% per i mangimi e del 110% per il gasolio. Di tutto ciò, storicamente se ne discuteva a Cremona che durante i giorni della Fiera del Bovino era al centro dell’attenzione internazionale. Lo scippo di un evento così importante per tutto il territorio è ancora una ferita aperta.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata