Giornata disabilità: la storia del giornalista Stefano Pietta

Attraverso la musica, il dibattito e l’intrattenimento parla un linguaggio universale di inclusione sociale direttamente da casa sua. Stefano Pietta, giornalista manerbiese costretto dalla nascita alla carrozzina per una forma di tetraparesi spastica, ha creato nel 2013 Steradiodj, un’emittente radiofonica che trasmette 24 ore su 24, un grande megafono per parlare di disabilità, di diritti, di pregiudizio, di discriminazione, di fatica ma anche di gioie e di conquiste quotidiane. Quella del 3 dicembre è una giornata simbolica di sensibilizzazione sulla disabilità, ma questa condizione speciale necessità di attenzione ogni giorno. Con centinaia di interviste a personaggi famosi e ottima musica Steradiodj non è una radio come tante perché l’intuizione di Stefano è stata quella di raccontare storie che nessuno racconta, quelle che hanno al centro il tema della disabilità: una conversazione profonda nell’intimità di un salotto di casa.