Maltrattamento dei polli negli allevamenti

L’associazione Essere Animali chiede a Lidl di prendere impegni concreti circa la tutela dei polli allevati nella propria catena di approvvigionamento: a novembre di quest’anno infatti l’associazione aveva già pubblicato, in esclusiva con Rainews24, immagini raccolte in allevamenti di fornitori Lidl in Italia che svelavano condizioni preoccupanti e sofferenze estreme per i polli. E proprio ieri sono rilasciate in tutta Europa nuove immagini che riguardano un fornitore in Austria. Questi video arrivano dopo altre inchieste rilasciate in Germania, Spagna e Italia che hanno mostrato gravissime carenze, maltrattamenti e condizioni insalubri per gli animali. Oltre 20 ONG in tutta Europa chiedono a LIDL di sottoscrivere lo European Chicken Commitment (ECC), una serie di criteri minimi di benessere animale formulati per ridurre la sofferenza dei polli. 

Paola Talamazzi