Ci sono sempre più casi di tumori ma, al contempo, cure più efficaci e maggior sopravvivenza. Se ne parla a Oncologia personalizzata con il prof. Luigi Cavanna, direttore del dip. di Oncoematologia dell’Ospedale di Piacenza, intervistato dalla giornalista Loretta Gregori.

Negli ultimi due anni, infatti, secondo i dati pubblicati da Aiom, si è assistito a un notevole incremento di casi: +14.100 le nuove diagnosi tra il 2020 e il 2022. Secondo alcuni esperti l’aumento è riconducibile agli stili di vita scorretti e all’interruzione degli screening oncologici durante il periodo pandemico.

Il professor Cavanna invita però a considerare che sono molti i pazienti che, dopo una diagnosi di cancro, hanno accesso a cure mirate che garantiscono la sopravvivenza ed una buona qualità di vita.

Appuntamento Martedì 24 Gennaio alle ore 20.30 su Telecolor.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata