Abbattimento orsi: Lav ricorre al Tar

E’ ordinanza che non piace alla Lav, (Lega anti vivisezione) quella emessa dal Presidente della Provincia Autonoma di Trento Maurizio Fugatti, che ordina l’identificazione e l’uccisione dell’orso che avrebbe aggredito e ucciso  il runner 26enne Andrea Papi, sui sentieri del monte Peller, a Caldes. Pur comprendendo il dolore per la morte del giovane, l’associazione animalista non crede che uccidere gli orsi sia la soluzione per garantire la sicurezza dei cittadini. Da qui la volontà di ricorrere al Tar contro l’ordinanza.