(Cr) Nuovo ospedale bocciato

Cremona. Non si placano le polemiche legate al nuovo ospedale di Cremona: sotto la lente, il progetto dal punto di vista architettonico: un nosocomio non è costituito solo da mura e nasce e si sviluppa con finalità ben precise e dovrebbe dunque avere, al proprio interno, un insieme di presenze di figure altamente preparate ai fini dell’ospedalizzazione. Le modalità utilizzate per la nuova struttura cremonese sono state vietate in Veneto e, a Ferrara, ad esempio, nonostante la costruzione fosse lontana dal centro storico, molti ambienti sono stati abbandonati. Nel progetto sono infatti inserite altre caratteristiche.

 

Claudia Barigozzi