POLI LOGISTICI NELLA BASSA PIACENTINA: L’INCUBO DI TRAFFICO E CEMENTIFICAZIONE

Fari puntati e preoccupazione per l’espansione dei poli logistici nella bassa piacentina, che è collegata al progetto, illustrato in una delle puntate precedenti, della costruzione di un porto fluviale in località San Nazzaro di Monticelli d’Ongina e di uno scalo ferroviario fra Caorso e Monticelli. Legambiente ha posto all’attenzione della Provincia di Piacenza una serie di osservazioni.