GAIA, IL LIBRO DELLA TERRA: SMANTELLAMENTO DELLA CENTRALE NUCLEARE DI CAORSO

TEMPISTICHE, CRITICITA’ E INTERROGATIVI

In questa nuova puntata di “Gaia, il libro della Terra”, affrontiamo il complesso tema dello smantellamento della centrale nucleare di Caorso, nella bassa piacentina. Il processo di “decommissioning”, affidato alla società di Stato Sogin, è in ritardi ai tempi previsti inizialmente a causa di vari fattori; non ultimo il problema dell’individuazione di un deposito di rifiuti nucleari a livello nazionale. Tutto ciò mentre, a dispetto del parere che il popolo italiano ha espresso in ben due referendum sul nucleare, l’Italia prevede di costruire dei mini-reattori nucleari per coprire il 20% del fabbisogno energetico. Si parla di nucleare di quarta generazione, ma in realtà quest’ultimo non sarà disponibile prima di una ventina d’anni, e verranno costruite centrali di terza generazione, le quali presentano problemi ambientali e di sicurezza simili a quelli delle centrali di seconda generazione, come era per esempio quella di Caorso.