“In piena settimana contro il consumo di carne la ministra Boschi, in visita a Zagarolo (Roma), non solo assaggia la locale specialità a base di carne di cavallo, ma esprime il proprio rammarico perché ‘a Roma – sono parole sue – si fa fatica a trovare il cavallo’. Tanta insensibilità la dice lunga sulla sconnessione tra chi ci governa e i cittadini cosi’ infelicemente amministrati”. Questa la replica dell’Enpa alle inaccettabili parole pronunciate dalla ministra per le Riforme Maria Elena Boschi, già contestata per il collo di pelliccia (nella foto) e le scarpe leopardate.”Nessun rispetto per il 7 per cento degli italiani che sono vegetariani o vegani. Nessun rispetto per chi, e sono molti di più, vorrebbe vedere la fine della macellazione dei cavalli, considerandoli per quello che sono, e cioè animali da compagnia – prosegue l’associazione presieduta da Carla Rocchi – .E ‘ per questo che dalle nostre città sono per fortuna pressoché’ scomparse le macellerie equine. Per mancanza di richiesta, che corrisponde ad una sempre maggiore presa di coscienza dei cittadini, ma evidentemente non di chi ci governa. Ci auguriamo che la ministra Boschi faccia sempre più fatica ‘a trovare il cavallo’ e magari anche a trovare il consenso”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata