Un uomo di gruppo A, di 62 anni, da sempre soffre di tremore essenziale ma non ne conosce le cause.  Il dr Piero Mozzi ha detto che  che “Dopo 8-10 ore di niente cibo introdotto, il corpo umano praticamente ricuce tutto, sistema tutto, disinfiamma tutto. Ed è facile che non ci sia niente. Tutto è pronto a scattare appena introduce qualcosa”. Il signore, dunque, dovrebbe fare attenzione all’ora in cui insorge il tremore, che colpisce di più le mani e di più la destra della sinistra. Poi, l’uomo mangia pasta e grissini tutti i giorni ma, secondo il dottor Mozzi, sarebbe consigliabile togliere il glutine, per poi verificare se si ottengono risultati migliori con cinque mandorle, una prugna con il nocciolo oppure un bicchiere di acqua calda.

5 Risposte

  1. Marinella Rognoni

    Buon giorno seguo la vostra emittente, vorrei sapere come mai non vedo più il dott. Mozzi Piero la trovavo una trasmissione interessante dava lustro alla vostra TV.
    Attendo una vostra risposta grazie
    Marinella Rognoni

    Rispondi
    • News

      Per chi deve chiedere consigli medici oppure pareri al Dr. Mozzi, vi preghiamo di rivolgervi direttamente al sito del Dr. Mozzi. Vi ringraziamo e ci scusiamo per la nostra impossibilità di fornirvi pareri medici. Vi ricordiamo che se volete rivedere le trasmissioni, tutto è caricato sul nostro canale You Tube.
      Sito web del Dr. Mozzi
      http://www.dottormozzi.it/
      Grazie ancora per essere sempre cosi partecipi
      Saluti dalla redazione

      Rispondi
      • Emidio

        Dottore buongiorno , mi chiamo Matricardi Emidio ho 58 anni ed il mio gruppo sanguineo e’ lo 0 negativo, un anno fa accusavo fortemente debolezza formicolii alle mani , piedi ed il mio corpo indolensito, mi faccio un’elletromiografia e risultava una neuropatia sensitiva cronica, passando i giorni non riuscivo nemmeno a srivere e tenere la forchetta , decisi tramite un mio amico neurologo a ricoverarmi in ospedale per cercare la causa della neuropatia e dopo diversi analisi mi hanno trovato un linfoma non hodking a basso grado di malignita localizzato nel midollo osseo, il neurologo mi riferiva che la mia neuropatia dipendesse dal linfoma, non ho fatto chemio ne radio ho solo fatto rituximab anticorpo monoclonale ed il linfoma e’ sparito , ma sto facendo mensilmente l’emoglobbuline anticorpi umani per la neuropatia , sto meglio, ma come finisce l’effetto mensile dell’emoglobbuline ricado sempre.Levolevo dire che sono stato sempre un grosso mangiatore di pane, pizza e pasta, da giorni seguendola ho escluso pane , pasta e pane, cosa debbo fare?

      • News

        Per chi deve chiedere consigli medici oppure pareri al Dr. Mozzi, vi preghiamo di rivolgervi direttamente al sito del Dr. Mozzi. Vi ringraziamo e ci scusiamo per la nostra impossibilità di fornirvi pareri medici. Vi ricordiamo che se volete rivedere le trasmissioni, tutto è caricato sul nostro canale You Tube.
        Sito web del Dr. Mozzi
        http://www.dottormozzi.it/

        Saluti dalla redazione

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata