Dopo tante ricerche la scienza ora può affermare che gli uccelli possono dormire durante il volo. Solo alcune specie rinunciano al sonno in volo: secondo gli studi di Max Planck, esperto di ornitologia, pubblicati su Nature oggi ci sarebbero le prove a supporto della tesi. Il monitoraggio condotto dai ricercatori sulle isole Galapagos e che ha preso in osservazione gli uccelli della specie Fregata Minor, in grado di volare per intere settimane sopra l’oceano senza fermarsi, grazie da un dispositivo per l’elettroencefalogramma ha dimostrato periodi di sonno detto “a onde lente”. Gli uccelli osservati sono in grado cioè di mettere a riposo, mentre volano , solo un emisfero cerebrale, usando l’altro per evitare potenziali pericoli. Con un occhio aperto e mezzo cervello attivo questi uccelli possono così viaggiare dormendo. Il sonno è comunque limitato in queste condizioni: si è registrato un massimo di 45 minuti di riposo durante un giorno intero di volo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata