Speciale Medicina Amica: Futuro, quale? con Prof Montanari

Stefano Montanari, esperto di nanopatologie, insieme alla prof.ssa Gatti presso il laboratorio di Nanodiagnostics di Modena, studia da più di venti anni gli effetti delle polveri sul nostro organismo. Lo scienziato in questa puntata speciale di Medicina Amica, ci parla del futuro e come le nanotecnologie potrebbero aiutarci nella vita quotidiana: dal risparmio energetico alla creazione di superfici in grado di non sporcarsi, fino ad arrivare all’applicazione in medicina ed in particolare alla capacità di particelle biodegradabili in grado di attaccare i tumori.

Alla base di questa rivoluzione è necessaria la volontà di scegliere per il bene collettivo, se l’umanità desidera avere un futuro.

1 risposta

  1. Vasco

    un saluto alla redazione! … poi (dopo aver visto la puntata “Speciale Medicina Amica: Futuro, quale?”) un elogio al prof Montanari ! … condivido appieno quanto ha esposto a riguardo e apprezzo moltissimo la sua posizione. Ho sempre sognato/immaginato che il “mondo” fosse condotto da persone come lui … con la sua modalità di pensiero. Purtroppo è tutto l’opposto.
    Cordiali Saluti
    PS: se lo desiderasse mi piacerebbe disquisire con lui sull’argomento.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata