Sono 63 a Piacenza i casi di positività al Coronavirus ma il numero potrebbe crescere ancora perché sono numerosi i tamponi il cui risultato non è ancora pervenuto. Sono

35 in più rispetto a ieri ma il dato non deve spaventare in quanto si tratta di casi non gravi e tutti  riconducibili al focolaio lombardo. Nessuno dei nuovi pazienti è in terapia intensiva – si legge nel bollettino -, dove invece rimangono i tre di ieri. Solo uno di questi è ricoverato all’ospedale di Piacenza e due sono invece a Parma. E proprio i famigliari di uno di questi, un 65enne di Podenzano, sono tra i nuovi casi risultati positivi e quindi messi in quarantena. Gli altri nuovi casi in Regione riguardano Modena ( 10 contagi), sempre contatti del primo caso che si era recato nell’area rossa del Lodigiano; 2 a Parma e 3 a Rimini (tutti correlati al primo paziente di Rimini)

Tornando a Piacenza i nuovi casi riscontrati in provincia riguardano i comuni di Podenzano,Carpaneto e Fiorenzuola, ad esempio.

Non ci sarebbero minori contagiati anzi la buona notizia è che proprio all’ospedale di Piacenza è nato, da madre contagiata, un bambino risultato negativo al virus.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata