Milano. Ancora in piazza, questa volta a Milano, dopo Bergamo, per fare chiarezza: professionisti, medici, avvocati, persone di vari ambiti si sono date appuntamento oggi a Milano per il “No paura day”, per ribadire l’importanza delle terapie domiciliari che, a partire dall’idrossiclorochina, continuano a far discutere, mentre le linee guida continuano a prevedere paracetamolo e vigile attesa.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata