Una nuova colata di cemento si sta per abbattere su Cremona, nell’ex area Snum dove da lunedì 30 maggio inizieranno i lavori per realizzare nuove rotatorie e un centro commerciale con parcheggio. A riprova che l’attenzione al verde pubblico è scarsa è il probabile abbattimento dei 24 tigli, in salute, che costeggiano via Giordano e via Mosa. E sembra che il taglio selvaggio di alberi iniziato la scorsa estate e che ha suscitato innumerevoli polemiche, non conosca fine. E intanto la Consulta del verde annunciata dal Comune non è mai stata convocata.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata