SCIOPERO DELLA SANITA’ A CREMONA

Urge un cambiamento perché la Sanita pubblica non vada a rotoli. Troppi i medici che si licenziano dagli ospedali perché sottopagati e pochi i fondi per garantire i farmaci più costosi ai pazienti oltre a tante altre questioni gravi. Per questo i sindacati hanno indetto uno sciopero a cui ha aderito il 50 per cento di medici e infermieri di Cremona.