GAIA, IL LIBRO DELLA TERRA – INCENERITORE DI CREMONA: STORIA E PROSPETTIVE FUTURE DI UN IMPIANTO MOLTO DISCUSSO

Il piano strategico di investimenti 2024-2035 della multiutility A2A, che prevede ingenti investimenti per mantenere in vita l’inceneritore di Cremona, ha fatto molto discutere: ai cremonesi sembra poco verosimile che queste risorse siano funzionali a portare l’impianto alla sola scadenza dell’Autorizzazione Integrata Ambientale nel 2029. Appare più verosimile che la volontà sia quella di prolungarne la vita per altri 12 anni. Il giornalista Antonio Grassi, autore del libro “Forte Apache e dintorni”, ci racconta la storia dell’inceneritore dalla sua costruzione fino ai giorni nostri