Durante questa puntata di ‘Laboratorio Salute’ abbiamo conosciuto Sabrina Oggioni esperta di Antiginnastica®, formata direttamente con Thèrèse Bertherat e si dedico al suo insegnamento a Milano e in Liguria. Autrice dei libri “Il massaggio infantile, una tecnica antica per il benessere del neonato” e “Il grande manuale del Reiki” Ed. Età dell’Acquario. Ha conseguito i quattro livelli di Psicofonia con Elisa Benassi, Psicofonista ed ostetrica. Ha insegnato educazione motoria nelle scuole elementari, medie e nei licei classico e scientifico a Milano per dieci anni. Ha lavorato presso l’Istituto dei ciechi dove ho insegnato ai non vedenti. Propone l’Antiginnastica come preparazione al pre e post parto. Si interessa all’antroposofia, alla pedagogia steineriana, all’ayurveda, alla terapia craniosacrale biodinamica, alla kinesiologia, ai Fiori di Bach: ne sperimenta e ne condivide i principi.

Oggi è qui per presentarci l’Antiginnastica® insieme a lei Amanda Gesualdi, presidente Accademia sport olistico , ci parleranno di questo metodo di benessere originale che permette a chiunque di conoscersi meglio, di appropriarsi del proprio corpo e di abitarlo.

E’ stata ideata agli inizi degli anni ’70 dalla cinesiterapeuta francese Thérèse Bertherat, autrice del best-seller Le corps a ses raisons, edito dalle Editions du Seuil (in Italia, per Mondadori, Guarire con l’antiginnastica, 1978). I movimenti proposti sono sottili, precisi e rigorosi. Tengono conto dei pensieri, delle emozioni e degli affetti, sempre nel rispetto dell’integrità della struttura corporea, in particolare delle leggi meccaniche del corpo messe in luce dalla cinesiterapeuta francese Françoise Mézières. Il metodo coinvolge l’essere nella sua totalità, corpo e mente intimamente legati. Quaranta anni dopo la sua creazione, l’Antiginnastica® è conosciuta e praticata in tutto il mondo.

I benefici dell’Antigym:

Miglioramento del tono muscolare e della mobilità.

Diminuzione dello stress e delle tensioni muscolari (schiena, collo, spalle…).

Sviluppo della motricità e della coordinazione.

Preparazione e ricupero dopo l’attività fisica.

Ci si libera da soli da tutta una serie di contratture, rigidità, dolori muscolari ed articolari che causano stanchezza.

Si scopre una percezione ed una conoscenza più intima del corpo.

I movimenti, la vostra respirazione riprendono la loro ampiezza naturale.

www.sabinaoggioni.it

sabinaoggioni@libero.it

tel 339- 3926622

 

Come seconde ospiti abbiamo le Dottoresse Aurelia Guzzo e Luisa Guastella, autrici del libro “Agopuntura. Uno sguardo globale. L’uso modernissimo di una tecnica millenaria. La Dottoressa Aurelia Guzzo è Medico Specialista in Medicina di Emergenza d’ Urgenza e dirigente medico presso la USL Toscana Centro.

Ha completato la sua formazione conseguendo il diploma quadriennale di alta specializzazione in agopuntura presso la Scuola di Medicina Tradizionale Cinese della Città di Firenze, dove è attualmente docente in formazione. Ha sempre considerato la pratica della medicina cinese un imprescindibile completamento alla professione di medico (nell’analgesia, nella patologia acuta e nella cronicità) e la considera un ambito privilegiato in cui coltivare la sua passione per la ricerca e l’insegnamento.

L’agopuntura si dimostra efficace in moltissime situazioni che coinvolgono ogni fascia di età, si caratterizza per l’assoluto vantaggio di essere priva di effetti collaterali e interazioni farmacologiche ed è oramai sostenuta da solide evidenze scientifiche.

Pur essendo largamente impiegata nel trattamento della patologia dolorosa, la medicina cinese è un sistema medico raffinato e complesso che trova possibile impiego (con le dovute precauzioni e praticando il congruo numero di sedute), in ogni situazione ivi compresa la patologia psichica, la patologia dell’invecchiamento e dell’età pediatrica, l’infertilità, le dipendenze, il sostegno alle terapie oncologiche, i disordini immunitari e la prevenzione. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ne raccomanda l’impiego per moltissime condizioni, tra cui quelle elencate in seguito.

Luisa Guastella è medico chirurgo, specialista in Ginecologia e Ostetricia. Master di il livello in Medicina d’urgenza in collaborazione con l’Università di Harvard. Dirigente medico USL Toscana Centro. Diploma e alta specializzazione in Agopuntura. Cultrice della materia soprattutto per quanto riguarda gli aspetti filosofici ed emozionali della relazione medico-paziente.

Agopuntura. Uno sguardo globale. L’uso modernissimo di una tecnica millenaria.

Benché si tratti di un sistema medico antichissimo e supportato da una tradizione millenaria, il testo mira a valorizzare i principi di modernità dell’agopuntura, sottolineando l’attualità di una materia che appare in linea con le più recenti ricerche scientifiche e i sempre più numerosi studi di efficacia, e propone l’integrazione terapeutica come via percorribile. La descrizione dell’agopuntura è qui espressa in chiave divulgativa ed esaustiva nei suoi presupposti teorici e filosofici, nei risvolti pratici e nelle sue potenzialità terapeutiche. Dall’epidemiologia al ricorso alle cure alternative nel mondo; dai dati dell’Organizzazione mondiale della sanità all’etnomedicina (analogie e parallelismi con altre culture); dai cenni storici verificati al mito sull’origine dell’agopuntura. E ancora, si parla della medicina tradizionale cinese e delle sue potenzialità terapeutiche riguardanti la prevenzione, la cura e la leniterapia – anche in Oncologia – con indicazioni pratiche sui metodi, le diagnosi e le sedute. Infine, sono anche illustrate le tecniche di lunga vita e di automassaggio.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata