300 milioni di persone al mondo, 40 milioni in Europa, oltre 3 milioni in Italia soffrono di una malattia invalidante e sempre più diffusa: la depressione. Per comprenderne le origini, l’IRCCS Fatebenefratelli di Brescia ha coordinato uno studio, con l’Università Statale di Milano e Kings College di Londra, sull’interazione tra gene e ambiente, componenti che la scatenano.

Per approfondire l’argomento siamo andati al Fatebenefratelli di Brescia dove abbiamo incontrato Marco Riva Docente di Farmacologia all’Università di Milano e la Dott.ssa Annamaria Cattaneo, Responsabile del Laboratorio di Psichiatria Biologica dell’Irccs Fatebenefratelli di Brescia.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata