Prof. Luigi Di Bella: il poeta della scienza

Durante questo speciale di “Medicina Amica” dedicato al MDB, il metodo Di Bella. Il Dottor Giuseppe Di Bella ricorda la figura del padre, il Prof Luigi Di Bella: dagli esordi agli studi di medicina, chimica e f...

Insetti: i grandi alleati dell’agricoltura sostenibile

Gli insetti sono grandi alleati dell’uomo e dell’agricoltura grazie alla loro capacità, in combinazione con metodologie innovative, di contribuire a ridurre l’uso di sostanze chimiche nocive per la salute e l’a...

Fenomeni atmosferici estremi in 101 Comuni italiani

Sono 101 i Comuni italiani dove, dal 2010, si sono registrati impatti rilevanti legati a fenomeni atmosferici estremi, con 204 eventi tra allagamenti, frane, esondazioni, con danni alle infrastrutture o al patr...

Smog a Milano: 3 giorni di blocco totale

Sarà un Natale di bel tempo ma con lo smog. E con la pioggia che non arriva, almeno fino alla fine di dicembre secondo le previsioni, il Comune di Milano ha deciso lo stop della circolazione dei veicoli privati...

A Milano si parla di acqua cibo ed energia

Milano Le sfide del futuro, a livello ambientale, ruotano sempre più intorno al tema cruciale delle risorse idriche. Per fronteggiarle con consapevolezza e strumenti scientifici adeguati, il Consiglio nazionale...

Milano Expo: Cnr e Scienza per l’agricoltura

Milano. Grano e mutagenesi per la produttività e la qualità, lotta biologica ed esempi di biofactory, internazionalizzazione e organizzazione della ricerca agraria, cooperazione scientifica multilaterale. Sono ...

Milano, Expo: stop al consumo di suolo

Ogni giorno in Italia si cementificano 55 ettari di aree naturali pari a 85-90 campi di calcio. Un quinto del nostro territorio è a rischio desertificazione. A lanciare l'allarme è il CNR durante un convegno pr...

Un quinto dell’Italia rischia la desertificazione

Quasi un quinto del territorio nazionale, il 41% del quale nel Sud rischia la desertificazione. In Sicilia le aree che potrebbero essere interessate dal fenomeno sono addirittura il 70%, in Puglia il 57 %, nel ...